Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Latvian Lithuanian Macedonian Malay Maltese Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Urdu Vietnamese Welsh Yiddish

Calendario eventi

<<  Settembre 2014  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  1  2  3  4  5  6  7
  8  91011121314
15161718192021
22232425262728
2930     



Assistenza tecnica viticola

Quest’anno la vendemmia ritarda, la fresca estate che sino ad oggi ci ha accompagnati ha causato un ritardo nella maturazione dell’uva di circa7/10 giorni. Le temperature inferiori alla media stagionale, che hanno allungato i tempi di maturazione, comportano un miglioramento qualitativo della produzione per un migliore ed equilibrato processo di accumulo dei componenti.

Dal punto di vista quantitativo siamo costretti a registrare un calo produttivo causato, nella parte occidentale della Regione, da attacchi di peronospora avuti nel periodo della fioritura/allegagione, dove le insistenti ed abbondanti precipitazioni dei mesi primaverili, hanno favorito le infezioni .

Di contro nella Sicilia sud orientale, un leggero calo produttivo è da imputare ad una insufficiente piovosità del periodo autunno – vernino.

Cali produttivi si registrano in generale, per la presenza di grappoli spargoli, come conseguenza di condizioni termo pluviometriche avverse nella fase fioritura allegagione.

Ad oggi pertanto stimiamo un calo produttivo medio nella Regione, quantificato nel 15% rispetto al 2013.

Con un proseguimento della stagione caldo e asciutto, per quanto attiene agli interventi fitosanitari si consiglia:

  • Uve già invaiate – trattamenti antibotritici solo in caso di eventi piovosi di rilievo
  • Uve non invaiate – prosecuzione della difesa antioidica ed antiperonosporici in caso di eventi piovosi infettanti

viticoltura_precE’ iniziato con successo il primo corso teorico-pratico di Viticoltura di precisione in Sicilia. Ieri l’apertura presso i locali della Cantina Dalmasso dell’ente a Marsala. Ad aprire i lavori il direttore generale dell’IRVOS, Lucio Monte, ed il presidente della Do Sicilia, Antonio Rallo. Si tratta di un corso che prende le mosse dal progetto Avigere, uno tra i progetti dell’IRVOS portati a termine e che hanno dato un input importante alla viticoltura.

Leggi tutto...

Il Grillo impiantato in tre aree diverse e la sua risposta. E’ un progetto che vede impegnati l’Ateneo palermitano, l’IRVOS e la cantina UVAM nell’area del Trapanese. I primi risultati, quelli relativi ad un anno di attività, sono stati presentati a Marsala durante un convegno che si è svolto presso la sede del corso di Laurea in Viticoltura ed Enologia.

Leggi tutto...